PH Lab - Laboratorio di Public History


PH Lab è un organismo scientifico a dimensione interdipartimentale, multidisciplinare e interdisciplinare.

Gli scopi di PH Lab:

  • promuovere studi e ricerche nell’ambito della Public History, variegata disciplina che anche in Italia si sta affermando rapidamente mediante l’istituzione di Corsi e Master universitari, Centri di ricerca, Laboratori e Seminari, mostrando, grazie all’apporto di numerosi studiosi provenienti da diversi settori scientifici, un elevato livello di interdisciplinarietà (storia, sociologia, antropologia ecc.); attrarre finanziamenti di enti pubblici e privati interessati agli ambiti di ricerca del Laboratorio, soprattutto in merito alle pratiche di divulgazione della storia e della memoria; essere soggetto attivo, per tali proprie specifiche finalità, all’interno del settore di Terza missione dell’Ateneo genovese;

  • organizzare seminari e conferenze con studiosi, personalità pubbliche, amministratori, sulle tematiche della Public History;

  • divulgare i risultati dei propri studi sia mediante pubblicazioni sia attraverso incontri, seminari e convegni scientifici;

  • promuovere l’attività didattica sui temi proposti all’interno dei corsi di studio dell’Università di Genova, anche in considerazione delle potenzialità che la Public History riveste nel contesto dei processi di professionalizzazione e dell’acquisizione di specifiche competenze; promuovere a medio termine l’istituzione di un Master in Public History;

  • formare giovani ricercatori e specialisti di studi e ricerche di Public History;

  • partecipare alle attività di formazione e aggiornamento del personale docente scolastico (in particolare di materie storiche) su forme didattiche innovative scaturenti da un approccio di Public History;

  • favorire l’ampliamento del patrimonio della biblioteca di Dipartimento sui temi della Public History;

  • sviluppare legami con le realtà scientifiche e/o accademiche che operano negli stessi ambiti di interesse, mediante stipula di convenzioni e partecipazione ad attività;

  • stipulare convenzioni con soggetti pubblici e privati per l’attuazione di ricerche, studi, iniziative culturali e consulenze.

Chi siamo:

Coordinatore: Renzo Repetti (M-STO/02, DISPO)

Comitato direttivo: Daniela Preda (M-STO/04, DISPO), Eleonora Guasconi (SPS/06, DISPO), Luca Lo Basso (M-STO/02, DAFIST)

Componenti: Bruno Barba (M-DEA/01, DISPO), Emiliano Beri (M-STO/02, DAFIST), Stefano Bonabello (SPS/11, DISPO), Paolo Calcagno (M-STO/02, DAFIST), Guido Levi (SPS/06, DISPO), Agostino Massa (SPS/07, DISPO), Isabella Pesce (L-LIN/04, DISPO), Deborah Paci (M-STO/04, Università di Modena e Reggio Emilia), Lara Piccardo (SPS/06, DISPO).

Link esterni:

AIPH, Associazione Italiana di Public History https://aiph.hypotheses.org/
IFPH, International Federation of Public History https://ifph.hypotheses.org/
Ultimo aggiornamento 18 Maggio 2021